Non risulti loggato.

Ciao!
Bentornato su pallavoloromana.it.

Come avrai notato, dopo questa lunga vacanza, abbiamo deciso di non tenere i dati "vecchi" e di ripartire da zero. Per questo, anche se in passato eri già un utente del forum, è necessario registrarti nuovamente.

  • "Neno" ha iniziato questa discussione

Posts: 240

Nome: Nazzareno

Cognome: Midei

Città: Roma

Società: ASD AURELIO SG

Incarico: Allenatore

Ruolo: ---

  • Invia messaggio privato

1

Pallavolo Csi: Gli Spunti Di Fine Anno

PALLAVOLO CSI: GLI SPUNTI DI FINE ANNO





Con la tradizionale cerimonia delle premiazioni degli
sport di squadra svoltasi a Via Montona giovedì scorso, si è chiuso un altro
anno sportivo e come sempre si fanno i bilanci di una stagione che sotto certi
aspetti è parsa fin da subito difficile da affrontare.


Infatti, se da una parte la
pallavolo CSI si è confermata per il settimo anno consecutivo al primo posto
tra i maggiori EPS di Roma e Provincia per numero di squadre e di società,
dall’altra occorre evidenziare il calo di iscrizioni che abbiamo dovuto subire.


Le cause sono da individuare
innanzi tutto nelle grosse difficoltà nell’ ottenere gli impianti sportivi
scolastici dai rispettivi Municipi.


La incertezza evidenziata dalla
politica romana nel periodo appena trascorso ha infatti influenzato
negativamente le indizione dei bandi pubblici municipali con gravissimi ritardi
sui tempi tecnici.


Basti pensare che a settembre
2015 alcuni Municipi non avevano ancora indetto il bando ed in altri è stato
messo in atto l’assurdo meccanismo secondo il quale non venivano assegnati
punti utili alla graduatoria se l’attività sportiva effettuata dalla società
richiedente proveniva da un EPS e non da una Federazione Nazionale.


Un altro aspetto da considerare è
quello relativo alle nuove norme emanate da CONI secondo le quali i contributi
agli EPS devono essere erogati solo attraverso un’attività certificata e
controllata e non più “a pioggia” come avveniva in passato.


Molti Enti minori, che prima si
attenevano ad organizzare piccoli tornei e manifestazioni a basso impatto solo
per giustificare la loro presenza, sono stati costretti così a darsi da fare
irrompendo nell’ orbita pallavolistica romana spesso proponendo tornei a “costo
zero” o quasi.


C’è stata quindi una dispersione di
forze con i risultati che spesso si è assistito a campionati provinciali
giovanili ed open con sole quattro o sei quadre con risultati tecnici e
formativi tutti da verificare.


In ogni caso il CSI ha fatto la
sua parte: 70 società affiliate, 145 squadre partecipanti, 3300 tesserati tra
atleti, tecnici e dirigenti, oltre 1200 gare giocate in tutte le zone di Roma e
provincia, 19 Tornei organizzati per tutte le età ed il livelli più due Trofei
assegnati per l’ottava edizione della Coppa d’Autunno e l’ormai tradizionale
SUNDAY VOLLEY (padre di tutte le manifestazioni domenicali che ormai
imperversano a Roma per il Misto) giunto alla 12^ edizione.


Tra le novità più interessanti
presentate dal programma agonistico poniamo sicuramente in evidenza la prima
edizione del GRAN PREMIO GIOVANILE che ha visto al via ben dieci squadre
composte da giovani atleti nati dal 2005 al 2003 protagonisti delle bellissime
60 gare disputate.


Al primo posto la ASD SPORT
INSIEME che ha bissato il successo ottenuto negli ESORDIENTI MISTO. Ottime le
prove del VOLLEYRO’ e delle POOLSTAR VOLLEY sui grandini più alti del podio
nell’UNDER 12 femminile.


Bel primo posto anche dell’USD
MONTMARTRE al primo posto tra gli Under 12 Misto.


Volley Sciascia, Roma XVI, Tor
Lupara, Volley 19, Porquoi Pas e Volley la Storta le altre protagoniste di
questa nuova e bella esperienza.


Tra le ESORDIENTI FEMMINILE bel
successo dell’ AURELIO SG protagonista insieme alle BLUE ANGELS di una delle
più belle e tecniche finali dell’anno.


Al terzo posto la ROMA NORD V.T.


VOLLEYRO’ sugli scudi nella
categoria RAGAZZE. La squadra di Flavia Mola sarà una delle protagoniste a
Montecatini nelle finali nazionali prossime a svolgersi dal 29 giugno.


Secondo posto per la ASD ARES e
gradino più basso del podio alla ROMA XIX.


VOLLEY ANGUILLARA e PUNTO E
VIRGOLA hanno dato vita ad una finale ad alta tensione agonistica ed ottimo
livello tecnico al termine della quale i ragazzi di Saverio Fagiani hanno avuto
la meglio sui bravissimi atleti di Lory Pires. Terzo posto per i giovanissimi
della ASD NFA SAET che hanno dimostrato nel corso dell’anno notevoli progressi.


Tra i coetanei della categoria
RAGAZZI MISTA, la SOEPA ha battuto la ASD SPORT INSIEME al termine di un bel
torneo che ha visto al terzo posto la ASD ROMA TRIONFALE società decana del CSI
di Roma.


Bel torneo anche quello delle
ALLIEVE dominato dall’ inizio alla fine dalla ASD NFA SIAR senza perdere nemmeno
un set.


Le ragazze di Giovanna Addonisio
sono state anche protagoniste della Finale Nazionale della VOLLEY TIM CUP organizzata
dalla LEGA PALLAVOLO SERIE A FEMMINILE in collaborazione con il CSI. Dopo aver
vinto la fase regionale ad Aprilia con squadre di Roma e Latina, la NFA SIAR si
è classificata quarta nella finale a 12 in quel di Ravenna al cospetto di
squadre di notevole livello. Ora speriamo che a Montecatini possa difendere a
dovere i colori del nostro Comitato.


Al secondo posto il CSI PARIOLI
ed al terzo la NUOVA FLEMING FLAIANO.


Tra i maschi bella vittoria per
il VOLLEY LA STORTA che in finale è riuscita a ribaltare il verdetto della
regular season che aveva visto prevalere l’ottima squadra della PGS LUX guidata
da Di Stefano. Al terzo posto la AS BITOSSI società che presenta sempre squadre
competitive nel settore maschile.


Novità per gli ALLIEVI MISTO: per
la prima volta due EPS hanno unito le loro forze per dar vita ad un Campionato
Provinciale. Insieme alla LEGA PALLAVOLO dell’UISP romana ben sette squadre
hanno dato vita ad un torneo molto combattuto che ha visto primeggiare, aldilà
di enormi difficoltà logistiche, la ASD CASE ROSSE.


La squadra di Fabiana Angelini
non si è quasi mai potuta allenare con sufficiente regolarità ma nonostante ciò
l’enorme passione dei suoi ragazzi è stata determinante per conseguire un così
bel risultato. Al secondo posto l’ottima squadra del SAN LUCA sostenuta sempre
da un pubblico appassionato e sportivo così come i suoi allenatori.


Terzo gradino del podio al NUOVO
MONTONA CECILIA.


Appassionante, lungo e combattuto
il campionato JUNIORES FEMMINILE forse il più tecnico dell’anno.


La spunta la SAN GIORGIO
PALLAVOLO sulla ASD ROMA 90. Bellissima la finale in un PALAURELIO gremito da
un pubblico delle grandi occasioni.


Terzo e quarto posto
rispettivamente per VOLLEY LA STORTA ed ARES che hanno formato assieme alle
prime due un quartetto veramente competitivo.


OPEN FEMMINILE GOLDEN appannaggio
della SAN GIORGIO PALLAVOLO ROSSA squadra che punta forte alle finali nazionali
di luglio.


Nulla hanno potuto le pur brave
ragazze della EDUCATT squadra formata da studentesse e neo laureate della Università
Cattolica del Sacro Cuore.


Nell’ OPEN FEMMINILE SILVER
vittoria della ASD ARES sul VILLA FLAMINIA SC al termine di un campionato
minato in parte da alcune vicissitudini burocratiche che hanno lasciato nella
Commissione pallavolo la consapevolezza che dal prossimo anno alcune cose
dovranno essere gestite in modo diverso. Ma si sa che, nonostante i quindici
anni di attività, le esperienze servono per crescere.


La SAN GIORGIO PALLAVOLO completa
il “triplete” conquistando il Titolo Provinciale anche nell’OPEN MASCHILE
GOLDEN ed anche questa volta a farne le spese in finale è stata la EDUCATT.


Al terzo posto il VILLA FLAMINIA
SC che vince per la terza volta consecutiva il Torneo Silver battendo in finale il POURQUOI PAS. Terzo
posto in questa categoria amatoriale (senza tesserati FIPAV in campo) la ROMAN
VOLLEY.


Nell’OPEN MISTO GOLDEN LEAGUE il
VOLLEY ANGUILLARA a dispetto di un roster ridotto e di alcuni infortuni occorsi
durante l’anno, ha tenuto testa agli attacchi portati prima dalla ASD ROMA 86 e
poi dalla ASD CONTROVENTO ed infine dagli SKYWALKERS che in finale, nonostante
un paio di assenze importanti, hanno portato al tie-break la compagine di
Stefano “Nespola” Minelli.


Aggiudicatosi il titolo regionale
ai danni dell’Hydra Volley di Latina, il Volley Anguillara nulla ha potuto in
quel di Pisa contro la fortissima squadra di Lucca nella fase interregionale
che dava l’accesso alle finali nazionali.


Bellissimo il Torneo Silver
League. Per la prima volta la ICARO VOLLEY iscrive il suo nome nell’Albo d’Oro
della manifestazione al termine di un campionato in crescendo da parte dei
ragazzi di Stefano Rodani. Piazza d’onore per la titolata ASD FARNESINA e terzo
posto per i campioni uscenti della ASD VIRTUS PRATI.


Nella Bronze League dedicato alle
squadre veramente amatoriali ottimo il secondo posto conquistato dalla ROMA
NORD VOLLEY TEAM e terzo per gli storici amici degli SPIKERS finalmente a segno
sul podio dopo tanti tentativi.




Neno ha allegato la seguente immagine:
  • xxx.jpg

Threads simili